Radar pioggia

RADAR PIOGGIA

Radar pioggia – le sue previsioni di pioggia attuali e affidabili

Com’è il meteo come nella mia regione e dove sta piovendo in questo momento? Dove e quanto pioverà nelle prossime ore? Il nostro radar della pioggia risponde a queste domande e vi mostra in quali regioni d’Italia quante precipitazioni ci si può aspettare nelle prossime ore.

Non importa se sta pianificando un viaggio all’esterno o vuole semplicemente sapere se e quanto pioverà nelle prossime ore: Può trovare informazioni sull’intensità e la quantità delle precipitazioni previste sul nostro radar della pioggia.

La pioggia viene visualizzata a colori sulla mappa. Una colorazione verde o blu significa precipitazioni da deboli a moderate. Se colorato di viola, dovrebbe aspettarsi una pioggia pesante.

Precipitazioni attuali nella sua regione? – Ecco come si legge il radar pioggia:

Radar pioggia spiegazioneSul radar per la pioggia, le aree in cui si prevede pioggia sono visualizzate a colori. I colori vanno dal viola (precipitazioni deboli) ad un colore leggermente rossastro, che indica precipitazioni molto forti. Le aree in cui c’è il rischio di temporalisono anche visibili sul radar per la pioggia. Può riconoscerle da un “fulmini simbolo”. Inoltre, il nostro radar per la pioggia le offre le seguenti funzioni, che le semplificano la previsione della pioggia:

cursore pioggia radarCon il cursore in basso a sinistra del radar pioggia, può visualizzare visibilmente il futuro corso delle precipitazioni sul radar pioggia. Questo le dice come cambieranno le precipitazioni nelle prossime 36 ore e se può fare a meno dell’ombrello nelle prossime ore.

Segno del radar della pioggiaBasta spostare l’indicatore di precipitazione nella posizione desiderata con il mouse (su un cellulare: tenga premuto il punto bianco dell’indicatore con il dito) e vedrà quanti millimetri di precipitazione vi cadranno nelle prossime 12 ore.

 

Come funziona un radar per la pioggia in generale?

Pioggia con nuvolaUn radar misura la concentrazione d’acqua di una nuvola da terra e può quindi trarre conclusioni sulle precipitazioni. Le microonde vengono inviate nelle nuvole da una stazione radar e riflesse dalle goccioline d’acqua. Più i raggi colpiscono nuovamente la stazione radar, più precipitazioni sono contenute nella nuvola.

Il vantaggio principale di questa forma di tecnica di misurazione è che produce un’immagine accurata dell’area di precipitazione in pochi secondi. Inoltre, viene aggiornata a intervalli estremamente brevi (a seconda del radar, a volte secondo per secondo).

Per inciso, il radar delle nuvole funziona in modo simile. Solo il mappa dei fulmini e radar delle tempeste differiscono nella loro meccanica e tecnica di misurazione.

Come viene creato il radar delle precipitazioni?

Nella sezione precedente ha già imparato che una stazione radar e i suoi raggi radar possono essere usati per misurare quanto vapore acqueo è presente in una nuvola. Per visualizzare questi risultati in un’immagine radar è necessario non solo una, ma diverse stazioni in luoghi diversi. Solo allora si può creare un’immagine concreta delle precipitazioni.

In pratica, la precisione della misurazione diminuisce continuamente con l’aumentare delle distanze. Ciò è dovuto alla divergenza dei fasci elettromagnetici emessi dalla stazione radar. Per divergenza si intende la divergenza continua della radiazione emessa dalla stazione. Per questo motivo è utile distribuire le stazioni di misurazione radar su una vasta area per ottenere un’immagine accurata delle precipitazioni.

Qual è il miglior radar per la pioggia o per le precipitazioni?

Ci sono ora molti diversi radar per la pioggia e le precipitazioni disponibili su siti web o come app. Spesso ci sono differenze evidenti tra le offerte. Di seguito, troverà alcune domande che forniscono informazioni su un buon radar per le precipitazioni:

✔️ Il radar per le precipitazioni fornisce informazioni sul corso passato E futuro delle aree di precipitazione? – SÌ

✔️ Si possono ingrandire e ridurre le aree sulla mappa o si può ingrandire l’immagine del radar? – SÌ

✔️ Il radar delle precipitazioni viene visualizzato correttamente anche sullo smartphone ed è ottimizzato per i cellulari? – SÌ

✔️ Il radar delle precipitazioni distingue tra pioggia e neve? – SI

✔️ I temporali sono visualizzati sulla mappa oltre alle precipitazioni? – SÌ

Se può rispondere a tutte le domande con un SÌ, allora sa di avere a che fare con un radar delle precipitazioni moderno e buono.

Radar delle precipitazioni – Cosa significa viola?

Se è un utente frequente del radar delle precipitazioni, quasi sicuramente avrà visto delle aree viola sulla mappa. Queste spiccano chiaramente tra le colorazioni altrimenti blu. Le aree di pioggia in viola segnalano precipitazioni molto intense o pioggia pesante.

Per lei come linea guida: Da una quantità di precipitazione di circa 5 litri in 5 minuti per metro quadrato si parla di pioggia pesante. Questo è quasi sempre accompagnato da temporali.

Quanto è affidabile un radar pioggia?

Una domanda che viene posta spesso in relazione ad un radar per la pioggia è l’affidabilità di tale radar. Quanto sono affidabili le previsioni che si possono leggere dal radar? Posso fidarmi dell’immagine meteorologica o potrei anche rimanere fuori sotto la pioggia?

Qui possiamo rassicurarla: Grazie all’ampia rete di stazioni radar, le previsioni del radar per le precipitazioni sono molto accurate e affidabili. Non si può mai dare una garanzia del 100%, ma il tasso di successo di un moderno radar per la pioggia è superiore al 95%. Questo è ciò che la nostra esperienza ha dimostrato.

Quanto è accurato un radar per la pioggia?

Molto accurato – Anche se molti fattori come il vento o le condizioni locali (ad esempio montagne o colline) hanno un’influenza sulle precipitazioni, la tecnologia radar di oggi può calcolare le precipitazioni fino a poche centinaia di metri di distanza. Non ci crede? Allora faccia lei stesso la prova. Guardi più spesso il suo radar delle precipitazioni in futuro. La prossima volta che si avvicina un fronte di pioggia, può controllare esattamente quando inizierà a piovere nella sua posizione e se l’immagine radar corrisponde alla realtà.

Perché il radar delle precipitazioni mostra precipitazioni anche se non sta piovendo?

In singoli casi può succedere che vengano visualizzate aree di pioggia anche se non c’è traccia di pioggia in lungo e in largo. Ci ricordiamo di nuovo: Il radar delle precipitazioni ci dà informazioni su quanta acqua (vapore) è presente in una nuvola in quel momento. In base alle leggi della fisica è possibile calcolare abbastanza precisamente quando è stato raggiunto il livello massimo di assorbimento della nuvola e quando pioverà. Tuttavia, in pratica ci possono essere casi in cui la nuvola assorbe un po’ più vapore acqueo di quanto calcolato (per esempio a causa di differenze di temperatura o pressione dell’aria). Per questo motivo, occasionalmente si possono rilevare nel radar aree di pioggia, dove in realtà non sta piovendo affatto.

Un altro motivo può essere che la precipitazione semplicemente non raggiunge il suolo. Succede anche che precipitazioni particolarmente fini vengano trasportate dal vento in un’altra zona o semplicemente evaporino durante il loro viaggio verso la terra.

Quando ci sarà di nuovo bel tempo?

Un’altra domanda che si sente spesso: Quando tornerà finalmente il bel tempo? Può rispondere a questa domanda abbastanza facilmente con il nostro radar delle precipitazioni. Prima guardi dove si trova esattamente sulla mappa. Poi clicchi sul cursore in basso a sinistra e osservi quando l’area di pioggia le è passata accanto. Può leggere facilmente questa informazione dalla linea temporale situata nella parte inferiore della mappa delle precipitazioni. Poi, usando la nostra previsione delle nuvole, può controllare quando il sole farà capolino tra le nuvole e potrà pianificare il suo prossimo bagno di sole.

Fatti interessanti sulla pioggia:

1162mm all’anno.

Ecco quante precipitazioni cadono in media in Italia ogni anno. Anche se può sembrarle molto, alcune città e paesi superano notevolmente questo valore. Per esempio, nel comune colombiano di Lloró, piove circa 13000mm all’anno! Ha letto bene: non 1300, ma 13000mm in media negli ultimi anni. O in altre parole: in quattro settimane, vi cade la precipitazione annuale dell’Italia. Anche se la pioggia con noi sentito piuttosto supera il sole, veniamo precipitazione-tecnicamente ancora molto bene lontano.

Qui è dove piove di più in Italia!

1530mm all’anno.

Questa è la quantità di precipitazioni che ti devi aspettare se passi un anno nella provincia di Udine. Quindi dovresti assolutamente portare con te un ombrello quando visiti questa piccola città nel nord-est dell’Italia. Le precipitazioni annuali superano la media di circa il 32%!

Qui piove meno in Italia!

Meno di 460mm all’anno.

Tante (o poche) precipitazioni cadono durante tutto l’anno nella provincia meridionale di Foggia. Quindi il tempo non ti lascia letteralmente fuori sotto la pioggia. La provincia in Sicilia è circa il 60% al di sotto della media annuale.